Back to all Post

Flowers, le serigrafie floreali di Andy Warhol

Flowers Andy Warhol Mostra Diffusa Puglia

Andy Warhol vanta una produzione di opere molto ampia, e ciò è dovuto anche all’utilizzo della serigrafia seriale, tecnica che ha accompagnato l’artista per tutto il suo percorso professionale.

Tra i soggetti scelti da Warhol per le sue opere, oltre ai brand commerciali e ai personaggi noti, non mancano i fiori. Prende un elemento naturale, semplici fiori, e li rende protagonisti della tela. Li riproduce in maniera meccanica, riducendo così anche la natura ad un bene del consumo di massa.

Warhol espone le prime tele della serie Flowers a New York nel 1964, nella galleria di Leo Castelli. Realizza numerose serigrafie, circa 900, partendo da una fotografia di fiori d’ibisco scattata da Patricia Caulfield e pubblicata nella rivista Modern Photography. Modifica e semplifica l’immagine privandola della sua unicità, ottenendo un’immagine grafica riproducibile all’infinito.

A differenza delle opere precedenti, Flowers appare come un’immagine più semplice e innocua: fiori, simbolo di bellezza e fragilità, dalle tinte accese contrapposti ad uno sfondo scuro di fili d’erba astratti. Per alcuni l’opera ha un significato ben preciso, e cioè essere un monito contro l’effimero e il superficiale.

Hai bisogno di informazioni?

Clicca per conoscere gli orari, i prezzi e tutte le informazioni utili per visitare la mostra

Add Your Comment

MICExperience Rete D’Imprese  P.Iva 02429160746 © 2019. Tutti i diritti sono riservati. E’ vietato il salvataggio e la riproduzione delle immagini anche parziale.
Privacy Policy / Termini di utilizzo
Designed by Creativo Design Studio